Amministrazione trasparente – Consiglio direttivo AMA

In conformità con le nuove norme sulla TRASPARENZA e in merito all’applicazione di quanto disposto dall ́art. 9, comma 2 e 3 del Decreto Legge 8 agosto 2013, n. 91 (convertito con legge 7 ottobre 2013 n. 112) articolo recante Disposizioni urgenti per assicurare la trasparenza, la semplificazione e l’efficacia del sistema di contribuzione pubblica allo spettacolo dal vivo e al cinema, e a seguito dei quesiti pervenuti, l’Associazione Accademia Mediterranea dell’Attore  pubblica in questa sezione le informazioni riguardante i membri del Consiglio Direttivo:

  1. Ungaro Francesco

Presidente Consiglio Direttivo

Nominato con atto del 9.6.2016

Non percepisce compenso per l’incarico

CURRICULUM Franco Ungaro si è laureato nel 1975 in Filosofia presso l’Università di Lecce col massimo dei voti.. È stato sino al marzo 2015 per 30 anni direttore dei Cantieri Teatrali Koreja di Lecce. Dal 2016 è consulente artistico del Teatro San Domenico di Crema. Nello stesso anno ha fondato a Lecce l’Accademia Mediterranea dell’Attore. Nel 2018 è stato designato coordinatore del progetto ‘La poetica della vergogna’ che fa parte del programma culturale di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura.  Ha coordinato numerosi progetti di ricerca, formazione e creazione finanziati da programmi europei come Cultura 2000, Interreg etc.Oltre a numerosi articoli su quotidiani e riviste locali e nazionali, ha pubblicato Dimettersi dal Sud (2006) e Lecce sbarocca (2011), Vado a Lecce (206)

 

  1. Angelo Antonio De Nitto

Consigliere e Tesoriere

Nominato con atto del 9.6.2016

Non percepisce compenso per l’incarico

CURRICULUM Tonio De Nitto classe 1979,  inizia giovanissimo il suo percorso teatrale con la compagnia Koreja a cui rimane legato per oltre dieci anni frequentando corsi e stage con maestri della scena contemporanea (Giorgio Barberio Corsetti, Cesar Brie, Danio Manfredini, Marco Baliani, Renata Molinari) e poi con Arturo Cirillo, Richard Olivier, Eimuntas Nekrosius ed occupandosi allo stesso tempo di organizzazione.

Nell’Autunno 2009 è assistente alla regia di Arturo Cirillo per “Otello” e nel 2010 fonda Factory compagnia transadriatica per la quale dirige gli spettacoli “Sogno di una notte di mezza estate” con attori italiani e stranieri e poi “Romeo e Giulietta”, “La bisbetica domata”, “Il Misantropo” impegnati in lunghe tournée nazionali e poi “Cenerentola” e “Diario di un brutto anatroccolo” spettacoli da tout public coi quali raggiunge il Fringe di Edimburgo e altri Festival in Francia, Grecia, Spagna, Macedonia, Montenegro, Svizzera, Romania, Tunisia, Iran. Nel 2013 Crea la performance Trip viaggio nel Salento tra Santi e Fanti declinata in diverse edizioni.

E’ tra i docenti di Ama Accademia Mediterranea dell’Attore per la quale compone le regie di due anni accademici e firma la performance Pupe di pane. Dal 2013 è direttore artistico del Teatro comunale di Novoli, dove ha sede la residenza artistica della compagnia Factory e condirettore artistico del Festival I teatri della cupa e dal 2014 del Festival Internazionale Kids a Lecce.

 

 

Elenco Contributi ai sensi dell’articolo 1, commi 125-129, L.124/2017:

Nell’anno 2018 l’Accademia Mediterranea dell’Attore è stata destinataria di un finanziamento di 15.000€  da parte del Mibac ai sensi dell’art.44 c.2 DM 27.7.2017.