SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON MAURIZIO BRAUCCI

Dal 16 al 20 marzo AMA, in collaborazione con il Polo Bibliomuseale di Lecce, organizza il seminario di scrittura cinematografica con lo sceneggiatore e scrittore Maurizio Braucci. Sceneggiatore per Matteo Garrone (Gomorra e Reality) e Abel Ferrara (Napoli, Napoli, Napoli e Pasolini). David di Donatello 2009 per la migliore sceneggiatura con Gomorra.

Lo sceneggiatore e scrittore Maurizio Braucci condurrà il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore, in collaborazione con il Polo Bibliomuseale di Lecce.

Leggi qui il programma di lavoro

dal 16 al 20 marzo 2021 – dalle ore 16 alle 22

a Lecce, negli spazi del Museo Castromediano, in viale Gallipoli 28

L’iscrizione al seminario va effettuata entro il 10 marzo 2021 (il numero massimo di iscritti potrebbe essere raggiunto anche prima di questa scadenza) ed è aperta anche ai non iscritti all’accademia AMA, fino a esaurimento posti. Per garantire condizioni di sicurezza e distanziamento, saranno ammessi massimo 15 partecipanti.

Durata del seminario 30 ore

costo per i non iscritti ad AMA 100,00 euro

Per info e prenotazioni: info@accademiaama.it – tel 338 3746581

Chi è Maurizio Braucci

Maurizio Braucci (Napoli 1966) scrittore e sceneggiatore, ha pubblicato nel 1999 il romanzo Il mare guasto (tradotto in Francia dalle Ed. Métailié), nel 2004 i racconti Una barca di uomini perfetti tutti e due per le Edizioni E/O, nel 2010 il romanzo Per sé e per gli altri per Mondadori.

È coautore delle sceneggiature dei film:
Gomorra
di Matteo Garrone, – Grand Prix Cannes 2008.
Napoli, Napoli, Napoli
di Abel Ferrara – 2008.
Tatanka
di Giuseppe Gagliardi – 2009.
Reality
di Matteo Garrone – Grand Prix Cannes 2012.
L’intervallo
di Leonardo Di Costanzo – 2012. David di Donatello “Miglior regista esordiente”.
L’innocenza
di Clara di Toni D’Angelo -2012.
Bellas Mariposas
di Salvatore Mereu (in collaborazione con) – 2013
Piccola Patria
di Alessandro Rossetto – 2013
Anime nere
di Francesco Munzi -2014
Pasolini
di Abel Ferrara – 2014
Bella e perduta
di Pietro Marcello – 2015

Come drammaturgo ha collaborato con i registi teatrali Marco Martinelli e Armando Punzo. Ha realizzato l’adattamento del romanzo Il resto di niente di Enzo Striano per un trilogia teatrale prodotta dal Teatro Nazionale Mercadante. E’ direttore artistico del progetto di teatro e pedagogia Arrevuoto.

Con Il mare guasto ha vinto il Premio Volterra per Cassola 2001- Premio Bastia Arte Mare 2002.

Con Gomorra ha vinto i premi EFA 2008, il Chicago International Film Festival 2008, il David Donatello 2009 per la migliore sceneggiatura. Ha curato vari libri di reportage e inchieste, collabora con Radio Tre, con il mensile Lo Straniero e con i quotidiani La Repubblica e Il Mattino. Promuove progetti sociali con gli adolescenti e le fasce marginali. Nel 2008 è stato nominato “Operatore sociale onorario della Regione Campania”.