Parte il ciclo di seminari al Museo Castromediano

Prosegue la collaborazione tra Accademia Mediterranea dell’Attore e Polo biblio-museale di Lecce con l’obiettivo comune di mettere in connessione linguaggi, visioni e realtà e in linea con la strategia della Regione Puglia di valorizzare i territori assegnando alla Cultura la funzione trasversale di leva dello sviluppo e della coesione sociale.

Tra le attività nate da questa collaborazione, c’è il ciclo di seminari intensivi di alta formazione nell’ambito delle arti del teatro, della danza e del canto che partirà da metà marzo e si concluderà a maggio 2021: le iscrizioni sono aperte a quanti siano interessati a perfezionare le proprie capacità e competenze in queste discipline.

Maurizio Braucci

Si parte dal seminario intensivo di scrittura cinematografica condotto dallo scrittore e sceneggiatore Maurizio Braucci, sceneggiatore per Matteo Garrone e Abel Ferrara, vincitore del David di Donatello per la migliore sceneggiaturacon Gomorra, nel 2009, e con Martin Eden nel 2020.

Il seminario si terrà negli spazi del Museo Castromediano, in viale Gallipoli a Lecce, dal 16 al 20 marzo 2021, dalle ore 16 alle ore 22, per un totale di 30 ore di pratica e teoria.

Il programma di lavoro prevede lo sviluppo dei seguenti argomenti nell’ambito della sceneggiatura cinematografica: nascita dell’idea, il soggetto, la scaletta, il trattamento, la struttura e la forma della sceneggiatura, descrizioni e dialoghi.

Le iscrizioni scadono il 10 marzo 2021 fino a esaurimento posti. Per garantire condizioni di sicurezza e distanziamento, saranno ammessi massimo 15 partecipanti per seminario.

Per informazioni e prenotazioni info@accademiaama.it – tel 338 3746581 – www.accademiaama.it

Seguiranno i seminari di:

  • Clownerie con Robert McNeer, attore, regista e facilitatore di arti clownesche cofondatore del Centro di ricerca culturale La luna nel Pozzo (dal 22 al 26 marzo).
  • Teatro-danza con Silvia Gribaudi coreografa e regista dello spettacolo premio Ubu R.Osa e della produzione per Matera Capitale della Cultura 2019 Humana Vergogna (dal 29 marzo al 2 aprile)
  • Voce e canto con Silvia Lodi, attrice e docente dell’Accademia Mediterranea dell’Attore (dal 12 al 16 aprile)
  • Il corpo sonoro con Chiara Guidi, regista, attrice e drammaturga, cofondatrice della compagnia Societas Raffaello Sanzio (dal 19 al 23 aprile)
  • Recitazione – focus su Pinter con Marco Falcomatà, regista e docente dell’Accademia Mediterranea dell’Attore (dal 3 al 7 maggio)
  • L’arte come esperienza con Adrian Paci, artista multimediale, i suoi lavori si trovano in numerose collezioni pubbliche e private al Metropolitan Museum e al MOMA di New York, al MAXXI di Roma.

Per saperne di più visita questa pagina