23 ottobre sessione straordinaria di provini per iscriversi ad AMA

Per venire incontro a diverse richieste, è stata fissata una data straordinaria di provini per l’ammissione al nuovo anno accademico di AMA: sabato 23 ottobre alle 9.30 nei locali del primo piano dell’ex Convitto Palmieri di Lecce. Per partecipare occorre attenersi a quanto richiesto nel bando .

Per ulteriori informazioni contattateci entro le ore 20.00 di venerdì 22 ottobre: info@accademiaama.it, tel. 338 3746581 – 327 692 7397.

Al settimo anno di attività, AMA è l’unico organismo di formazione e perfezionamento professionale in Puglia riconosciuto dal Ministero della Cultura e sostenuto dal Fondo Unico dello Spettacolo,  con una proposta didattica completa e multidisciplinare, rivolta a chi vuole esercitare la professione d’attore e d’attrice.

Il biennio 2021-2023 evidenzia un ulteriore salto di qualità nell’offerta educativa che si caratterizza anche per programma didattico articolato in materie curriculari e moduli professionalizzanti su discipline specifiche, ma anche per un corpo docente che include alcuni degli artisti più rappresentativi della scena teatrale italiana e internazionale.

Una momento di una masterclass condotta da Roberto Latini per AMA

Il corpo docente per il biennio 2021/2023 è composto da docenti interni dalla lunga e qualificata esperienza professionale, con moduli di insegnamento di 40 ore ciascuno per anno, che guideranno gli allievi per tutto il biennio: Barbara Toma-movimento e danza, Ippolito Chiarello-recitazione teatrale, Silvia Lodi-canto e voce, Carla Guido-dizione, Marco Falcomatà-analisi e interpretazione testi.

Nel programma didattico, inoltre, ci sono i docenti ospiti che condurranno un programma di masterclass di cinque giorni per sei ore al giorno. Nell’anno accademico 2021-22 le masterclass saranno condotte da: Chiara Guidi per il lavoro su voce e performance, Roberto Latini per il lavoro sulle Metamorfosi, Arturo Cirillo per il lavoro sui testi di Annibale Ruccello, Sonia Antinori per la drammaturgia.

Tra i docenti, anche la regista Serena Sinigaglia che, alla fine del percorso biennale, dirigerà il saggio/spettacolo con gli allievi.

Il corso ha una durata di 800 ore distribuite in due anni e prevede la frequenza obbligatoria.

Da quest’anno inoltre le attività formative di AMA, lezioni, masterclass e incontri seminariali, si terranno a Lecce, negli spazi dell’ex Convitto Palmieri, in piazzetta Giosuè Carducci, grazie alla convenzione stipulata con il Polo Biblio-museale e il Museo Castromediano. Sede particolarmente significativa per gli allievi attori di AMA perché contigui a quelli che da settembre ospitano il Fondo Carmelo Bene.

Ex Convitto Palmieri a Lecce, da quest’anno sede di AMA

Tutti i dettagli sono disponibili nel bando pubblicato su www.accademiaama.it.