SEMINARI INTENSIVI

SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON ROBERTO ANGLISANI
anglisani per web ama 2018
L’attore Roberto Anglisani condurrà il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore
dal 17 al 21 dicembre 2018 – dalle ore 16 alle 22
c/o Istituto Calasanzio – Campi Salentina (Le)

Leggi qui il programma di lavoro

Durata del seminario 30 ore, costo 100,00 euro

Per info e prenotazioni: info@accademiaama.it – tel 338 3746581

Chi è Roberto Anglisani?
Roberto Anglisani inizia la sua carriera artistica nel 1977 a Milano, nella Comuna Baires.
In questo gruppo riceve una specie di “imprinting teatrale” basato sul principio che sul palcoscenico tutto ciò che non è vissuto rimane inerte, meccanico e inespressivo. Comincia così il suo percorso di studio del Metodo Stanislawskj.
Lo studio di questo metodo sarà ampliato attraverso esperienze di training fisico con attori di Grotowsky. E sarà approfondito attraverso gli incontri con altri maestri come Raul Manso (Studio dell’Attore – Milano) e Dominic De Fazio (Actor’s Studio – New York).
Intorno alla metà degli anni 80 Roberto Anglisani incontra Marco Baliani e lavorando con lui, trova nel linguaggio della narrazione teatrale la possibilità di mettere a frutto le esperienze fatte durante la sua formazione, da una parte il lavoro sul corpo e la sua espressione e dall’altro il lavoro sensoriale e quello sul mondo interiore del personaggio. Anglisani dà vita ad una narrazione teatrale che ricorda il cinema. Le sue parole, i suoi gesti evocano nello spettatore immagini tanto concrete da poter essere paragonate ad un film.

SEMINARIO INTENSIVO CON RADEK RYCHCIK

01 radek

Sarà il regista Radek Rychcik a condurre il workshop internazionale  programmato nell’ambito delle attività didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore e che è inserito nel percorso de “La poetica della vergogna”, un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e co-prodotto da #reteteatro41 e la Fondazione Matera-Basilicata 2019. Il seminario si svolgerà dal:

3 al 7 novembre 2018 – dalle ore 16 alle 22
c/o Istituto Calasanzio – Campi Salentina (Le)

Leggi qui il programma di lavoro

Per info e prenotazioni: info@accademiaama.it – tel 338 3746581

Chi è Radek Rychcik?

Si è laureato alla Akademia Sztuk Teatralnych (Accademia nazionale di teatro) di Cracovia. Nella stagione 2008/2009 è stato assistente di Krystian Lupa per lo spettacolo Factory2 (con cui Lupa ha preso il Premio Europa per il Teatro 2009).

Nel 2011 ha ricevuto il Premio Swinarski come miglior regista polacco della stagione 2010/2011 per lo Spettacolo “Łysek z pokładu Idy” (intraducibile) (premio più prestigioso che ci sia in Polonia per un regista)

Nel 2015 ha ricevuto il premio “Paszport Polityki” nella categoria teatro per lo spettacolo “Dziady” di Adam Mickiewicz (“Gli antenati”) (anche questo è uno dei premi più’ prestigiosi in Polonia, ma è diviso in categorie: teatro, musica contemporanea, musica classica, cinema, letteratura, danza)

Nel 2015 ha vinto il “Premio nazionale del ministro della cultura” per lo spettacolo “Grażyna” di Adam Mickiewicz (questo l’ho prodotto io a Tarnów)

Il suo spettacolo “Versus” basato su Brecht è stato presentato a Roma e al festival “Under the radar” a New York

Il suo spettacolo “Nella solitudine dei campi di cotone” di Bernard-Marie Koltes è stato in tournée in Canada, Stati Uniti, Cile

Ha lavorato e lavora nei teatri più’ prestigiosi della Polonia, come Il Teatr Dramatyczny di Varsavia, Il Teatr Studio di Varsavia, Il Teatr Żeromski di Kielce, Il Teatr Współczesny di Szczecin, Il Teatr Stary di Cracovia, e altri

 

Stage director, b. 1981, comes from Działdowo, now he lives in Warsaw. He graduated from University of Warsaw (Master’s degree, Polish Language and Literature) and National Academy of Theatre Arts in Cracow (Master of Arts, Directing and Theatrical Production). He likes challenges, American pop-culture and high degree of emotions. His Bertolt Brecht play Versus. In the Jungle of the Cities produced in 2008 in Kraków Teatr Nowy was inspired by Roland Barthes’ essay on catch wrestling and was performed in boxing ring and it had been showed at Under The Rader Festival in New York (2010). The great success was “In the Solitude of Cotton Fields” by B.M. Koltès produced in The Stefan Żeromski Theatre in Kielce. Radek Rychcik’s work In the Solitude of the Cotton Fields which originally premiered in Poland in September 2009 has captured a great deal of attention as it has made the rounds at a number of festivals around the world. Starting in North America – from PICA’s Time-Based Art Festival and REDCAT in Los Angeles to On the Boards in Seattle, Under the radar New York and the PuSH Festival in Vancouver, through South America – with the prestigious Santiago a Mil Festival in Chile as well as in Asia: PAMS in Seoul and Europe – Nancy and Berlin. The performance is based on the searing text by the late French playwright and enfant terrible Bernard-Marie Koltès and backed by live music from the art-rock band The Natural Born Chillers. Flaubert’s “Madame Bovary” in his interpretation (Teatr Dramatyczny in Warszawa) was hysterically distorted opera about insatiation. In Hamlet from theatre in Kielce, recognised as the best Shakespearean performance of 2010/2011 season, narcissistic and infantile protagonist took revenge on his family not in father’s name but his own, for childhood without parental love and taming instead of up- bringing. He is laureate of many prestigious awards also Konrad’s Laurel for directing “Łysek z pokładu Idy” by Gustaw Morcinek at 13th Director’s Art Festival INTERPRETATIONS in Katowice (2011) and two pouches in this contest, from R. Talarczyk and G. Jarzyna (2014), POLITYKA Passport (2014) for “The Forefathers’ Eve” from Teatr Nowy in Poznań and individual award for directing “Grażyna” in Tarnów Theatre founded by Ministry of Culture and National Heritage “Living Classic” (2015).


SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON ROBERTO CASTELLO
 
castello
Sarà il danzatore e coreografo Roberto Castello a condurre il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.
dal 25 al 29 marzo 2019 – dalle ore 16 alle 22
c/o Istituto Calasanzio – Campi Salentina (Le)

Durata del seminario 30 ore

Per info e prenotazioni: info@accademiaama.it – tel 338 3746581


SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON SILVIA PASELLO

silvia pasello
L’attrice Silvia Pasello condurrà il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore
dal 5 al 10 aprile 2019 – dalle ore 16 alle 22
c/o Istituto Calasanzio – Campi Salentina (Le)

Durata del seminario 30 ore

Per info e prenotazioni: info@accademiaama.it – tel 338 3746581


SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON FLAVIO ALBANESE

fabio-albanese

12 – 14 dicembre 2017 – ore 16.30-22.30

c/o Istituto Calasanzio – Campi Salentina (Le)

Sarà il regista Flavio Albanese a condurre il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.

Leggi qui il programma di lavoro

Durata del seminario 18 ore, costo 100,00 euro.

Per info e prenotazioni:  info@accademiaama.it; tel 338 3746581

Chi è Flavio Albanese?

Attore e Regista della Compagnia del Sole di Bari, Flavio Albanese collabora continuativamente dal 2006 al Piccolo Teatro di Milano come attore e regista ed è anche coordinatore di progetti speciali e internazionali.
Diplomato alla scuola di teatro diretta da Giorgio Strehler. Si è perfezionato al Laboratorio triennale per registi e attori con uno studio su “Le tre sorelle” di Anton Cechov (Svezia,Germania, Italia) diretto da Jurij Alschitz (G.I.T.I.S mosca) ed ha frequentato stages diretti da Antonio Fava (commedia  dell’arte), Terry Salmon  (I Demoni di Dostoevskij), Dominic  De  Fazio  (Actor  Studio  Los  Angeles),  J.  Grotowsky e ThomasRichards  (Pontedera). Dal 1994 insegna recitazione e commedia dell’arte presso il Centro Internazionale La Cometa e l’Accademia di Teatro Sofia Amendoleadi Roma, è stato tutor dei Masterclass 2010-2011-2012 per il Piccolo di Milano. Insegna anche a Istambul, Rabat, Brema, Madrid, Hannover, Tchew (Danzica).
È diventato noto al pubblico televisivo per aver interpretato l’ispettore Edoardo Valle nelle prime stagioni della serie televisiva La squadra. Al cinema ha recitato in I pavoni di Luciano Manuzzi, Marciando nel buio di Massimo Spano, Mi fai un favore di Giancarlo Scarchilli.


SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON GABRIELE VACIS

gabriele_vacis-icon

15 – 19 gennaio 2018 – orari: 15 genn h 17-21; dal 16 al 19, h 16.30-22.30

Sarà il regista Gabriele Vacis a condurre il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.

Leggi qui il programma di lavoro

Durata del seminario 28 ore, costo 150,00 euro.

Per info e prenotazioni:  info@accademiaama.it; tel 338 3746581

Chi è Gabriele Vacis?

Gabriele Vacis, regista ed autore teatrale, televisivo, radiofonico e cinematografico. Ha promosso e diretto festival quali “Torino Spiritualità”.E’ tra i fondatori del Laboratorio Teatro Settimo. E’ stato regista stabile del Teatro Stabile di Torino e direttore del Teatro Regionale Alessandrino.
Ha diretto il corso attori e il corso di regia della scuola “Paolo Grassi” di Milano. Ha pubblicato “Il racconto del Vajont”, da cui la trasmissione su RAIDUE premiata con tre Oscar della televisione 1997. Ha diretto grandi eventi come la Cerimonia d’apertura delle Olimpiadi Invernali di Torino. Insegna Istituzioni di regia all’Università Cattolica di Milano. Il suo film “Uno scampolo di paradiso” ha vinto il Premio della Giuria al Festival di Annecy. Attualmente è direttore artistico de “I Teatri” di Reggio Emilia.


SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON SIMONA GONELLA

simona gonella

16 – 20 aprile 2018 – ore 15.30-21.30

Sarà la regista e drammaturga Simona Gonella a condurre il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.

Leggi qui il programma di lavoro

Durata del seminario 30 ore, costo 150,00 euro.

Per info e prenotazioni:  info@accademiaama.it; tel 338 3746581

Chi è Simona Gonella?

Simona Gonella è una regista teatrale italiana. Si diploma in regia nel 1990 presso la Scuola d’arte drammatica Paolo Grassi di Milano, dopodiché lavora come regista per Gabriele Vacis e il Teatro Settimo di Torino. Collabora inoltre con Marco Paolini e con il Piccolo Teatro di Milano. È stata membro del Circolo dei Registi Europei dell’Unione dei Teatri d’Europa. Ha firmato regie in Italia e all’estero, dedicandosi in particolare alla nuova drammaturgia (ricordiamo gli spettacoli Tra gli infiniti punti di un segmento di Cesare Lievi, Assedio di Mariano Dammacco, Psicosi delle 4 e 48 di Sarah Kane, Anfibi rossi di Simona Vinci). Opera come insegnante teatrale con continuità, svolgendo docenze anche al di fuori dell’Italia. Ha realizzato un progetto con il secondo anno del corso attori della RADA di Londra. Ha ricoperto la carica di direttore artistico tra il 2007 e il 2011 presso il Cerchio di Gesso/Oda Teatro di Foggia. Lungo il suo percorso di formazione incontrerà molti maestri, tra i quali Gabriele Vacis, Yoshi Oida, Danio Manfredini, Jerzy Grotowski ed Eimuntas Nekrosius.


SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON MASSIMILIANO CIVICA

massimiliano-civica-1 copia

8– 12 maggio 2018 – ore 15.30-21.30

Il regista Massimiliano Civica condurrà il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.

Il seminario fa parte del programma del progetto “La poetica della vergogna”, un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura e co-prodotto da ReteTeatro 41 e la Fondazione Matera-Basilicata 2019. Primo passo del percorso è il workshop teatrale diretto dal regista Massimiliano Civica che si terrà nell’Istituto Calasanzio a Campi Salentina (Lecce). Tutte le info cliccando qui

Durata del seminario 30 ore, costo 75,00 euro

Per info:  tel 338 3746581

Chi è Massimiliano Civica?

Reatino, classe 1974, dopo una Laurea in Storia del Teatro alla Facoltà di Lettera dell’Università La Sapienza, Civica svolge un percorso formativo composito che passa dal teatro di ricerca (seminari in Danimarca presso l’Odin Teatret di Eugenio Barba) alla scuola della tradizione italiana (si diploma in Regia presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico) per poi compiere un apprendistato artigianale presso il Teatro della Tosse di Genova (a contatto con il magistero di Emanuele Luzzati e il sapere scenico di Tonino Conte).
I suoi primi spettacoli (Andromaca, Grand Guignol, La Parigina, Farsa) sono ospitati nei più importanti teatri e festival italiani.
Nel 2007 vince il Premio Lo Straniero (assegnato dall’omonima rivista diretta da Goffredo Fofi) e il Premio Hystrio-Associazione Nazionale Critici Teatrali per l’insieme della sua attività teatrale.
Sempre nel 2007, diventa Direttore Artistico del Teatro della Tosse di Genova, dando vita al progetto triennale Facciamo Insieme Teatro, che vince il Premio ETI Nuove Creatività.
Nel 2008 per lo spettacolo Il Mercante di Venezia, prodotto dalla Fondazione Teatro Due di Parma, vince il Premio UBU per la miglior regia.
Nel 2009 gli viene assegnato il Premio Vittorio Mezzogiorno.
Nel 2010 dirige Un sogno nella notte dell’estate di Shakespeare, prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria e dal Romaeuropa Festival.
Nel 2011 dirige Attraverso il furore di Armando Pirozzi, che debutta al Festival Inequilibrio di Castiglioncello.
Nel 2012 dirige Soprattutto l’anguria di Armando Pirozzi, in corealizzazione col Teatro di Roma e in collaborazione con il Romaeuropa Festival.
Nel 2015 per lo spettacolo Alcesti di Euripide, prodotto da AttoDue e dalla Fondazione Pontedera Teatro, vince il Premio UBU per la miglior regia.
Come studioso ha collaborato con la cattedra di Metodologia della Critica dello Spettacolo dell’Università La Sapienza di Roma, e, nel biennio 2007-2009, ha tenuto la cattedra di Regia presso l’Accademia di Belle Arti di Genova. Dal 2013 tiene il corso di alta specializzazione in recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’amico di Roma, di cui, dal 2015, è membro del Consiglio d’Indirizzo.


 

SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON MICHELE ABBONDANZA

abbondanza-icon

28 febbraio – 3 marzo 2017 – ore 16,30-22,30

c/o Comunità Emmanuel/Le Sorgenti- Lecce

Sarà il regista Michele Abbondanza a condurre il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.

Chi è Michele Abbondanza?

Studia a New York nelle scuole di A. Nikolais e M. Cunningham e lavora e collabora con Carolyn Carlson a Venezia e a Parigi. È considerato uno dei fondatori storici del teatro-danza italiano, (Il Cortile, Sosta Palmizi) e con Antonella Bertoni crea la Compagnia Abbondanza/Bertoni, una delle realtà artistiche e produttive più prolifiche del panorama nazionale. Tra le sue creazioni ricordiamo, la trilogia Ho male all’altro , (Alcesti – Medea – Polis), il progetto biennale La densità dell’umano (La massa  e A libera figura), i duetti Romanzo d’infanzia, Un giorno felice ed Esecuzioni, il solo I dream da lui interpretato, cura la regia e la coreografia di Le fumatrici di pecore, Il ballo del qua, Scena Madre e Duel. Insegna alla scuola di Teatro Giorgio Strehler (Piccolo Teatro di Milano) e tiene numerosi laboratori in Italia e all’estero. Tra le Scuole ed i Teatri che hanno ospitato seminari e laboratori: Accademia del Teatro alla Scala di Milano; Piccolo Teatro di Milano; Aterballetto; Corpo di Ballo dell’Opera di Roma; Accademia Isola Danza-Biennale di Venezia; Rossini Opera Festival di Pesaro; Accademia Nazionale di Danza di Roma; Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe di Udine; Union des Artistes-Montréal; Compagnie Les Nuages en Pantalon-Québec; Stage Internazionale BolzanoDanza; ETI–Laboratorio di formazione teatrale Progetto Aree disagiate: San Giuseppe Jato (Palermo); ETI–I porti del Mediterraneo V° Edizione (Libano); Scuola d’Arte Drammatica Antoniano di Bologna; Scuola di teatro di Bologna (A. Galante Garrone); Scuola del Balletto di Toscana.



SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON DARIA DE FLORIAN

daria-deflorian-ICON

17-21 gennaio 2017 – ore 16,30-22,30

c/o Comunità Emmanuel/Le Sorgenti- Lecce

Sarà l’attrice Daria De Florian a condurre il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.

Chi è Daria De Florian?

Daria De Florian ha vinto il Premio Ubu 2012 come miglior attrice per lo spettacolo  L’origine del mondo, il Premio Hystrio 2013 per lo spettacolo  Reality, il Premio Ubu 2014 come miglior novità drammaturgica per lo spettacolo Ce ne andiamo per non darvi altre preoccupazioni. Come attrice ha lavorato tra gli altri con Stephan Braunschweig, Massimiliano Civica, Lotte Van DenBerg, Valentino Villa, Lucia Calamaro, Marco Baliani, Fabrizio Arcuri, Mario Martone, Martha Clarke, Remondi e Caporossi, Fabrizio Crisafulli, Marcello Sambati. E’ stata assistente alla regia per Mario Martone, Pippo Delbono, Eimuntas Nekrosius. Dal 2008 condivide i progetti con Antonio Tagliarini. (Rewind, from a to d and back again, Reality, Nel 2014 è uscito per l’edizione Titivillus il volume sui loro testi, Trilogia dell’invisibile. Nel 2015 è invitata a Parigi come artista residente al Theatre de la Colline. L’ultima sua produzione con Antonio Tagliarini, Il cielo non è un fondale debuttato di recente in Francia.


SEMINARIO INTENSIVO APERTO CON IL REGISTA ALEKSANDAR POPOVSKI

portret-aleksandar-popovski1-1

16-20 dicembre 2016 – ore 16,30-22,30

c/o Comunità Emmanuel/Le Sorgenti- Lecce

Sarà l’attore Aleksandar Popovski a condurre il seminario intensivo di perfezionamento programmato nell’ambito delle attività di didattiche dell’Accademia Mediterranea dell’Attore.

Chi è Alexandar Popovski?

Regista teatrale e cinematografico. Nato in Macedonia nel 1969. Ha studiato alla Facoltà di Arti Drammatiche dell’Università di Skopje. Ha portato in scena tutti i maggiori testi del teatro contemporaneo macedone, ma anche testi di autori classici come Shakespeare, Cervantes, Stocker, Molière, Checov, Koltès, Lorca. Molti suoi spettacoli sono andati in scena nei teatri nazionali di Macedonia e in teatri di diversi paesi tra cui Danimarca, Serbia, Slovenia, Croazia, Turchia, Regno Unito, Italia, Grecia.

Come regista cinematografico ha girato, tra gli altri, Balkan is Not Dead,  Light Grey, Goodbye 20th Century (film che ha partecipato a molti festival internazionali, ed è stato premiato al Festival di Helsinki, al New York Film Festival, al First Internet Film Festival di Bruxelles, al FantaFestival di Roma), E’ stato assistente alla regia per il film The Peacemaker.

Cura produzioni televisive, porta avanti attività pedagogica e di insegnamento e di direzione di teatri e centri culturali.